Stiamo caricando

Il contouring perfetto

I contorni ideali in cui vivere

Teatro delle Passioni

A proposito di questo spettacolo

Domesticalchimia è una compagnia nata nel 2014 dall’incontro tra la regista Francesca Merli, il drammaturgo Riccardo Baudino e la performer e danzatrice Elena Boillat, tutti allievi diplomati alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano, e dalla musicista e sound designer Federica Furlani.
Il contouring perfetto indaga le derive di un’epoca in cui le relazioni tra esseri umani si fanno sempre più virtuali e prendono il sopravvento su quelle reali; ne scaturisce uno spettacolo che mescola i linguaggi del quotidiano con quelli della scienza e del web, e che ci invita a riflettere sui problemi sociali generati dall’abuso nell’approccio alle nuove tecnologie.
Anita è una blogger che trascorre le sue giornate su internet, in compagnia dei suoi follower e di Sam, la sua amica immaginaria. La protagonista perde sempre di più il contatto con la realtà fino a quando nella sua vita irrompe una figura misteriosa, la Signora, che le fa scoprire l’esistenza di una razza aliena, i Rettiliani, rettili umanoidi che governano segretamente il pianeta Terra. Lo spettacolo riesce a far luce sulla solitudine e il disagio avvertiti dai più giovani, causati dalla mancanza di dialogo con le famiglie e con quel mondo esterno che li rigetta continuamente, e in questo senso diviene metafora di una crisi generazionale globale.
«Cosa succede quando la soglia della nostra porta di casa si trasforma in un nuovo Muro di Berlino? Quando scopriamo che i cecchini appostati sulle torrette di difesa hanno facce molto simili alle nostre stesse paure? La storia di Anita è una delle possibili risposte a queste domande», hanno dichiarato Francesca Merli e Riccardo Baudino, autori del testo, sottolineandone l’attualità, che riguarda chiunque diventi vittima delle proprie ossessioni fino a farle diventare una malattia.

Note

Consigli di lettura dalla Biblioteca Delfini:

  • Il corpo in una stanza: adolescenti ritirati che vivono di computer, FrancoAngeli 2015
  • Milena Michiko Flašar, Il signor Cravatta, Einaudi 2014
  • Antonio Piotti, Il banco vuoto: diario di un adolescente in estrema reclusione, FrancoAngeli 2012
  • Carla Ricci, Hikikomori: adolescenti in volontaria reclusione, Angeli 2008
  • Wataya Risa, Install, Einaudi 2006

 

Acquista a partire da € 10,50

Dati artistici

regia Francesca Merli
con Zoe Pernici, Elena Boillat e Barbara Mattavelli
drammaturgia Riccardo Baudino e Francesca Merli
sound design e musiche Federica Furlani
movimenti scenici Elena Boillat
costumi Nadia Gini
light design Isadora Giuntini
produzione DOMESTICALCHIMIA

sound design e musiche Federica Furlani
movimenti scenici Elena Boillat
costumi Nadia Gini
light design Silvia Laureti Isadora Giuntini
voci follower  Valeria Bono, Giovanni Calò e Federico Rubini
voce madre Matilde Vigna
grafiche Ehsan Mehrbakhsh
una produzione di DOMESTICALCHIMIA
con il sostegno di Ilinxarium Residenze Artistiche, Cantiere Moline (ERT), Teatro i Macelli No-theater.

Acquista a partire da € 10,50

Se ti piace Il contouring perfetto ti suggeriamo anche:

dal 17/01/2018
al 20/01/2018
Teatro Storchi
Acquista
a partire da € 13,50
dal 12/04/2018
al 15/04/2018
Teatro Storchi
Acquista
a partire da € 13,50
dal 08/12/2017
al 10/12/2017
Altri spazi

Sorry, boys

Dialoghi su un patto segreto per 12 teste mozze
27/03/2018
Teatro Storchi

Cantina

canned dreams, good food (sogni in scatola, buon cibo)
dal 03/05/2018
al 05/05/2018
Altri spazi