fbpx
Stiamo caricando

Marco Polo e il viaggio delle meraviglie

Teatro Storchi

A proposito di questo spettacolo

Dopo il Pinocchio dello scorso anno, la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus ritorna con un nuovo spettacolo tratto dai racconti de “Il Milione” di Marco Polo.
Marco Polo ha diciassette anni, una famiglia che ammira e un tormento: la passione per i viaggi, quelli raccontati dal padre Niccolò e dallo zio Matteo, ricchi mercanti che commerciavano con l’Oriente. È un luminoso pomeriggio veneziano del 1271 e da una grande piazza adiacente al porto brulicante di colori, suoni e odori, parte la nostra vicenda. Grazie alla sua innata e vivace curiosità verso il mondo e attraverso la lunga esplorazione che lo vede protagonista, Marco Polo impara ad apprezzare le differenze, comprendendo come l’utilizzo della diplomazia possa divenire uno strumento utile alla costruzione di salde relazioni commerciali ma, soprattutto, umane.
Marco Polo e il viaggio delle meraviglie è un percorso teatrale sul tema dell’esplorazione, della conoscenza e del meraviglioso. Il diario di viaggio è la cornice dentro la quale scoprire gli usi e i costumi, i diversi linguaggi, i cibi, i profumi e le musiche di chi vive in luoghi lontani dai nostri. La messa in scena è realizzata sotto forma di gioco, in cui gli oggetti scenici (scatole di cartone, drappi colorati, maschere…) si trasformano negli elementi del racconto, in un ritmo vorticoso che affascinerà grandi e piccoli.

Dati artistici

tratto da Il Milione di Marco Polo
regia e drammaturgia Luigina Dagostino
con Claudio Dughera, Daniel Lascar, Claudia Martore

costumi Giorgia Durando
elementi scenografici Claudia Martore, Claudio Dughera, Dino Arru
spettacolo realizzato in collaborazione con Fondazione Bottari Lattes
in occasione del progetto Il villaggio di Marco Polo, Monforte d’Alba (CN)
produzione Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus

Teatro d’attore
Dai 4 anni