fbpx
Stiamo caricando

Battuage

Teatro delle Passioni

A proposito di questo spettacolo

Battuage, termine coniato per definire i luoghi battuti da persone in cerca di rapporti occasionali, è un viaggio all’interno dell’animo umano, declinato nella sua più profonda oscurità.
Creato da Vuccirìa Teatro – formazione artistica fondata da Joele Anastasi ed Enrico Sortino e prodotta dal 2018 dalla Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini – lo spettacolo ritrae il popolo di questo luogo/non – luogo attraverso gli occhi di Salvatore, giovane lavoratore del sesso. Ma Salvatore non è una vittima, non è costretto da nessuno. È l’esempio di un uomo disposto a tutto: dissacrare tutto quello che egli stesso ha elevato a sacro, smantellare a piacimento i suoi valori, le sue idee e i suoi ideali. Il sesso diviene così unico strumento di mediazione e relazione tra gli uomini: l’universo che ne emerge è uno spazio in cui il desiderio si tramuta in un affanno distruttivo.

Note

Consigli di lettura dalla Biblioteca Delfini:

  • Jeremy Bentham, Difesa dell’omosessualità, Il melangolo 2009
  • Alan Hollinghurst, La biblioteca della piscina, Mondadori 1989
  • Laura Laurenzi, Liberi di amare: grandi passioni omosessuali del Novecento, Rizzoli 2006

Dati artistici

drammaturgia e regia Joele Anastasi
con Joele Anastasi, Federica Carruba Toscano, Ivan Castiglione, Enrico Sortino
produzione Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini
uno spettacolo di Vuccirìa Teatro

foto di Alessandro Scarano

Se ti piace Battuage ti suggeriamo anche:

Peter Pan guarda sotto le gonne

Trilogia sull'identità CAP. I
dal 21/01/2020
al 22/01/2020
Teatro delle Passioni
Tre spettacoli diversi, tre linguaggi differenti, per parlare di un tema comune: la ricerca dell’identità.
dal 23/01/2020
al 26/01/2020
Teatro Storchi
L’esilarante commedia di Eduardo per riflettere - sorridendo - sul confine labile tra salute e malattia mentale.
dal 07/12/2019
al 15/12/2019
Teatro delle Passioni
Una grande lezione sulle conseguenze tragiche dell’estremismo conservatore, raccontata dal premio Nobel Elias Canetti.
dal 12/03/2020
al 15/03/2020
Teatro Storchi
Christopher ha 15 anni e un disturbo autistico, quando il cane della sua vicina muore misteriosamente, decide di indagare…
dal 19/12/2019
al 20/12/2019
Teatro Storchi
Uno spazio magico carico di toccante umanità: le maschere, le fulminee trasformazioni e tutta la poesia tipicamente Flöz.