Stiamo caricando

Un giorno

Teatro delle Passioni

A proposito di questo spettacolo

Tecnica utilizzata: teatro d’oggetti, pupazzi e narrazione
Fascia d’età: 3-7 anni
Durata: 45 minuti

Un giorno mi sono fermato per pensare alle cose che ho fatto”.

É così che inizia un viaggio fatto di immagini, di musiche, di canzoni e di piccole storie, che attraversano nove diverse città immaginarie, create in legno scolpito e bassorilievi dai colori sgargianti. Dalla città degli uccelli, dove si impara a volare grazie alla musica, alla città tra le colline, dove la libertà trionfa sulla tirannia, si evoca un viaggio che si evolve attraverso diverse emozioni e visioni.
Il testo è ridotto all’essenziale e la narrazione è soprattutto affidata alla musica e alle immagini, che si sviluppano ed emergono da una scenografia in continua evoluzione. Un giorno invita a una sorta di danza, dove i differenti ritmi (dall’opera lirica al rock), si alternano in un carosello di immagini fatte di tavole scolpite.
E questo viaggio dove ci porta?! In realtà poco importa la meta, probabilmente non esiste neanche, solo importa il cammino! L’importante è conoscere sempre cose nuove, incontrare diverse amicizie e condividere esperienze e avventure. Dario Moretti, quasi conducendo per mano i bambini con la sua narrazione, immerge i piccoli spettatori in un percorso materico colorato e, con l’aiuto delle sculture da lui stesso magistralmente realizzate, li trasporta tra cielo, mare e terra, nei meandri della fantasia.
“Un giorno mi sono fermato per pensare alle cose che ho fatto”… ma in realtà questo viaggio non è ancora finito! Un’incitazione a non fermarsi mai, quando è così bello il cammino.

Dati artistici

di e con Dario Moretti
produzione Teatro all’Improvviso