fbpx
Stiamo caricando

Menelao

Teatro delle Passioni

A proposito di questo spettacolo

Menelao, l’uomo più ricco della terra, sposo della donna più bella del mondo, re di Sparta e vincitore della guerra di Troia, ha tutto ma non la felicità. Intuisce che qualcosa non funziona nella sua vita apparentemente così comoda; eppure non è capace di fare qualcosa per cambiare la sua situazione. Figlio di una società in cui il mercato tende a mantenere aperto l’orizzonte del desiderio perché questo non sia mai soddisfatto, il protagonista si confronta con aspirazioni eternamente incompiute. Non gli basta quel che la vita gli ha dato e desidera ciò che non ha. Vorrebbe morire come un eroe, ma non è questo il suo destino; vorrebbe vivere felice come una persona qualsiasi, ma non si accontenta di esserlo.
Rielaborazione ironica e contemporanea dei miti legati alla casa degli Atridi, ma anche  riflessione sul concetto di “tragico” nella contemporaneità, Menelao ha ricevuto la Menzione Speciale della Giuria al Premio Platea e viene per la prima volta messo in scena.

Durata: 1 ora e 15 minuti

Dati artistici

uno spettacolo costruito, interpretato e diretto da Teatrino Giullare
testo di Davide Carnevali
scene Cikuska
luci  Francesca Ida Zarpellon
co-produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione e Teatrino Giullare
con il sostegno di  Regione Emilia-Romagna
si ringraziano Gianluca Vigone e David Sarnelli

foto di Luca Del Pia

una produzione di Menelao • Produzione Emilia Romagna Teatro