Stiamo caricando

La maschia

Teatro delle Passioni

A proposito di questo spettacolo

Una mattina la signora H si sveglia e scopre che sta diventando… un uomo! La Metamorfosi di Kafka ritorna nella nostra epoca, e si infila tra i confini sempre più incerti dell’identità di genere, trasformandosi da incubo claustrofobico a irresistibile commedia, che mette in rotta di collisione il maschile e il femminile; o meglio, che racconta con occhi femminili la psiche e il corpo maschili trasformati in qualcosa che ha a che fare più con uno scarafaggio che non con un macho.
Andrea Adriatico gioca sul filo dell’identità di genere confrontandosi con l’opera di Claire Dowie, protagonista della stand-up comedy inglese. A incarnare la signora H è Olga Durano, travolgente attrice comica sin dai tempi di Drive In. Accanto a lei ci sono Patrizia Bernardi, tra i fondatori della compagnia riflessi e di Teatri di Vita, e tra gli artefici della rinascita culturale de L’Aquila, e Alexandra Florentina Florea, cantante e attrice, vincitrice del Premio Scenario per Ustica 2017 con lo spettacolo I Veryferici.

Note

Consigli dalla Biblioteca Delfini: 

  • Copi, L’omosessuale o la difficoltà di esprimersi in Teatro, Ubulibri 1988
  • Elfriede Jelinek, Sport. Una pièce; Fa niente; Una piccola trilogia della morte, Ubulibri 1989
  • Bernard Koltes, Quai ouest in Il ritorno al deserto e altri testi, Ubulibri 1991

Dati artistici

di Claire Dowie
versione italiana Stefano Casi
uno spettacolo Andrea Adriatico
con Olga Durano Patrizia Bernardi Alexandra Florentina Florea
scene e costumi Giovanni Santecchia
cura organizzativa Saverio Peschechera
produzione Teatri di Vita
con il sostegno di Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali

foto di Michele Tomaiuoli

Se ti piace La maschia ti suggeriamo anche:

dal 05/02/2019
al 06/02/2019
Teatro delle Passioni
L’opera nascosta di Primo Levi, nel centenario della nascita, alla ricerca di una sua voce cosmica

When the Rain Stops Falling

Quando la pioggia finirà
dal 13/02/2019
al 17/02/2019
Teatro Storchi
Un viaggio ‘genealogico’ nella memoria: il tempo come sapere e dimenticanza, sapore e leitmotiv involontario
dal 12/01/2019
al 13/01/2019
Teatro Storchi
Il nuovo, imprevedibile, pindarico, ardito monologo di Alessandro Bergonzoni
dal 04/05/2019
al 19/05/2019
Teatro delle Passioni
La compagnia Arte e Salute, formata da attori-pazienti, si confronta con una pietra miliare di Shakespeare e del teatro
dal 09/04/2019
al 10/04/2019
Teatro delle Passioni
Una trilogia nata dal desiderio di declinare al femminile alcune tematiche fondamentali: la famiglia, il conflitto, il lavoro